Welcome to Delicate template
Header
Just another WordPress site
Header
Just another WordPress site
Header
Welcome to Delicate template
Header
Just another WordPress site
Header
Just another WordPress site
Header
Just another WordPress site
Header

I The Brother Green sono un collettivo capitanato dal Dj e Producer Fonx, già fondatore con Painè nel 1999 de I Maniaci Dei Dischi, un dj set con 3-6 giradischi che si sovrappongono e miscelano effetti sonori, accapellas, frammenti musicali, scratch e una selezione di ritmi per il ballo (hip hop, funk, soul, jazz, drum’n’bass, house, dub, latin, reggae).

Fonx durante le serate “Speaker On” al Circolo ExWide di Pisa inizia a sperimentare una nuova modalità di party, con l’interazione/improvvisazione di musicisti: da questa esperienza, e dal riscontro positivo ottenuto, effettua date in altri club toscani e decide di formare, insieme al tastierista/organista Paolo Peewee Durante, il progetto THE BROTHER GREEN.

Così entrano in studio per registrare un album di brani originali, affiancati dal decisivo contributo di Roberto “Bombo” Fiorentini al Basso/Arrangiamenti/Mixaggio; da Piero Gesuè alla voce; da Tommaso Tanzini (dalla band afrobeat “Sonalastrana”) alla chitarra; e dalle ospitate con: il mitico e storico blues man Mimmo Wild Mollica all’armonica in tre brani; gli scratch del dj/producer Herrera; Fabio Di Tanno al Basso ed altri musicisti toscani agli ottoni. Da queste sessions nasce l’album “No Country For Young Men”: un disco trascinante che contamina la matrice funk con l’elettro, la disco, il soul, l’hip hop, il blues ed una spruzzata di jazz.

 

 

VIDEO:

THE BROTHER GREEN - A NEW WAY

THE BROTHER GREEN @ EX-WIDE (PISA)